Venerdì 26/07/2019

Nello scenario del laghetto di Camazzole tra le acque risorgive e in assenza di luce, soccorritori acquatici e operatori speleo alpino fluviali dei Vigili del fuoco si sono addestrati la notte scorsa per provare il soccorso di una persona in difficoltà in stato di agitazione o con approccio collaborativo.